…I'll also show you a sweet dream next night…

30 giorni di… Revolution! Giorno 26 – Il videogioco che ti riporta nella tua infanzia

Da piccola ho avuto a che fare con diversi videogiochi. Escludendo il buon “Le Follie dell’Imperatore” di cui vi ho parlato sempre in un post di questo meme (qui), ecco quali sono stati gli altri titoli interessanti nella mia infanzia:

  1. Kirby’s Dream Course

    Sono riuscita a ripescare questo titolo direttamente dal dimenticatoio in cui lo avevo sepolto. Per molto tempo sono stata convinta fosse per Nintendo 64, e invece, riguardando le immagini delle varie console, mi sono resa conto che quella che avevo io era il vecchissimo SuperNintendo (così vecchio da andare ancora con le cassettine).

    Kirby's Dream Curse
    Il gioco era abbastanza semplice: dovevi far muovere la pallina rosa Kirby su dei livelli (mano a mano sempre più stratificati e complessi) fino a mandarla in buca. Una versione fantasiosa e simpatica del golf, insomma!

    Kirby

  2. Harry Potter (1 e 2)

    Passando a una console più recente (che tuttavia mia madre acquistò secoli dopo, quando ormai ne erano uscite di migliori e si era svalutata tantissimo), ho avuto la fortuna di giochicchiare anche con la ps1. Tra i titoli che ho finito più volte ci sono sicuramente i due giochi di Harry Potter: La pietra filosofale e La camera dei segreti.
    [Anche Le follie dell’imperatore sono state giocate con questa console].

    HP_PS1

  3. Puzzle Bobble

    E’ difficile trovare qualcuno che non conosca questo gioco, lo si potrebbe considerare un po’ un evergreen. Nonostante il gioco fosse molto vecchio, ci ho giocato soprattutto dopo che (sempre secoli dopo la sua uscita) mi fu regalata la ps2. Era divertente soprattutto perchè facevamo dei mini-tornei tra amici (così come a Crash Team Racing) o anche in famiglia (mia madre non ha mai disdegnato i videogames, questo in particolar modo).
    Tra l’altro questo gioco ha delle musichette che adoro. Una in particolar modo mi invoglia talmente tanto a saltellare sul posto che puntualmente, quando capita casualmente in un livello, inizio a fare una marea di errori!

    puzzle-bobble

  4. Final Fantasy VIII

    Potrei definire questo gioco la più grande maledizione della mia vita. L’avrò iniziato 10 volte da quando mi è stato regalato (era di mio zio, come tanti giochi per la ps2, e non lo usava più, quindi me l’ha gentilmente ceduto) e mai, MAI UNA VOLTA sono riuscita ad andare oltre l’inizio del secondo cd (e specifico, per chi non lo conoscesse, che ce ne sono 4!).

    FF8
    Va sempre a finire allo stesso modo: lo inizio nel periodo delle vacanze, siano esse di Natale, pasquali o estive, procedo liscia per un pezzo e poi rinizia la scuola e per un po’ rimane sospeso. Quando ho di nuovo tempo, provo a riprendere da dove ho lasciato ma PUNTUALMENTE sono nel mezzo del nulla e non mi ricordo assolutamente che cosa devo fare!
    Dovrei iniziare prendere appunti mentre gioco…

    gfs_50281_1_1

    La schermata della bestemmia (in senso metaforico, ovviamente!)

    Tra l’altro avevo anche scritto un post, qualche tempo fa, raccontando uno sventurato tentativo di riniziare il gioco, che purtroppo è fallito in breve tempo (qui il post).

  5. Resident Evil 4

    E veniamo all’ultimo gioco per ps2, che in realtà appartiene alla mia adolescenza e non più all’infanzia… ma che mi piace ricordare a prescindere. E’ effettivamente progettato per la ps2 e con questa console me lo sono giocata tutto… una bell’avventura all’insegna di sconvolgimenti, shock, paure e tante tante morti atroci. Mia sorella se la spassava troppo a vedermi giocare, perchè ci credevo tantissimo! [E ora ho il terrore delle motoseghe…]

    151172-Resident_Evil_4_(USA)-1

    “Help me, Lion!” Cit. by quella rompiscatole di Ashley!

  6. Age Of Empires

    Concludo citando questo famosissimo gioco per pc, che probabilmente in molti avrete giocato e rigiocato come me.
    Per chi non lo conoscesse, Age of Empires è un gioco di strategia, in cui si costruiscono villaggi e li si fanno evolvere, gradualmente, per incrementare le risorse personali, necessarie per costruire armi per la guerra, per alimentare la popolazione e, appunto, per passare all’era successiva. Non l’ho mai finito, ma in realtà… non credo di averlo mai neanche iniziato, perchè prevalentemente mi dedicavo alle campagne singole.

    age-of-empires-2-2

E questo, per oggi, è quanto!

Quali sono stati i videogiochi della vostra infanzia? Sono riuscita a riportarvi alla memoria dei titoli noti?

A presto con un altro post per il meme ideato da Acalia Fenders di Prevalentemente Anime e Manga!

Iya&Ceres

Annunci

2 Risposte

  1. Solo io non gioco.. hahaha!!!

    28 agosto 2015 alle 11:07

    • Dai, avrai almeno giocato una volta con Puzzle Bobble, no? XD

      28 agosto 2015 alle 11:08

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...