…I'll also show you a sweet dream next night…

Maze Runner: Il labirinto e La fuga

Ultimamente mi sto dedicando alle saghe (anche se il signor Wikipedia ci ricorda che il termine saga è utilizzato impropriamente per definire un insieme di opere collegate tra loro).
Ne ho già viste tre di gran fama e… è da tempo che devo parlarne e non sono ancora riuscita a farlo (pessima come sempre, Iya!).
Spero di riuscire a farmi perdonare con questo post sui due film finora usciti della serie di Maze Runner, che ho recentemente recuperato!

Maze Runner è una serie ambientata in un futuro distopico e, come spesso accade, è tratta da un’opera cartacea: rispettivamente i due film sono ispirati a The Maze Runner di James Dashner e dal suo sequel The Scorch Trials.

Attenzione!
Come sempre la parte che segue, trattando le trame e i personaggi dei due film, avrà un, seppur minimo, contenuto di spoiler!
A quanti vogliono evitare spiacevoli inconvenienti, ma vogliono comunque farsi un’idea sul film, consiglio di andare al primo trailer (versione breve, che la lunga spoilera troppo per i miei gusti) e ai paragrafi “Commenti” e “Concludendo”!

Maze Runner – Il labirinto
(The Maze Runner, anno 2014)

Maze-Runner-Cover

Trama

Il giovane Thomas si risveglia su una piattaforma che sta salendo verso una meta ignota. Quando l’ascensore, denominato La Scatola, termina la sua corsa, il ragazzo si ritrova intrappolato in una radura insieme ad altri giovani. Dopo un piccolo momento di smarrimento, al confuso ragazzo, che come gli altri non ricorda nulla del suo passato se non il suo nome, vengono spiegate le regole del posto e che nessuno è mai riuscito a superare il labirinto che circonda La Radura. Coloro che ogni giorno si cimentano nella corsa per tentare di tracciare il percorso del labirinto, accessibile solo per un determinato lasso di tempo, sono detti velocisti e il giovane e curioso Thomas sembra in tutto e per tutto determinato a diventare uno di loro.
Ma l’arrivo di Thomas porta con se molte stranezze. Una delle ultime è rappresentata dall’arrivo, nella Radura, della prima ragazza, Teresa, che ricorda solo il nome di Thomas e che minaccia di essere l’ultima ad uscire dalla Scatola.

Personaggi

Thomas
E’ l’indiscusso protagonista di questa serie e l’ho trovato un personaggio molto interessante e piacevole. Da un lato è un tipo curioso, che non ama starsene con le mani in mano e che ha ben chiaro cosa vuole. Dall’altro lato, è un personaggio molto altruista, disponibile e che prende a cuore chiunque lo circondi. Nel suo piccolo è esattamente come dovrebbe essere un vero leader: un ragazzo intelligente, con molto spirito critico e voglia di giustizia, ma anche un amico, un alleato.

Thomas

Minho
Tra i miei personaggi preferiti in entrambi i film, Minho è il velocista dagli affascinanti tratti asiatici che da tempo tenta di mappare il labirinto. Coraggioso e prestante, Minho è uno che sa stare alle regole, ma che sa anche capire cosa è giusto  e cosa è sbagliato e ben presto diventerà come un fratello per Thomas e lo sosterrà nelle sue scelte.

Minho

Alby
Se ogni tanto viene fatto uscire un ragazzo dalla Scatola… qualcuno deve essere stato il primo! Questo qualcuno è Alby, un po’ il padre della comunità di questi ragazzi sperduti e senza nulla. Alby è il leader della Radura, colui che gestisce la vita, i ruoli e gli imprevisti del gruppo. E’ un capo giusto ma anche attaccato alle regole che hanno consentito la sopravvivenza della maggior parte dei ragazzi per più di tre anni.

Alby

Gally
Come sempre c’è un personaggio a cui non va bene a genio il protagonista. In Maze Runner quel qualcuno si chiama Gally e prende di mira Thomas fin dal suo arrivo nella Radura. Gally è spaventato perchè il ragazzo nuovo ha portato con se molti cambiamenti e lo reputa responsabile della loro sventura e di tutto ciò che accadrà da quel momento in poi. Fin troppo ancorato alle regole che Alby ha creato per il bene comune, Gally non potrà mai sopportare l’idea di allontanarsi veramente dalla Radura, che ormai vede come una casa.

the-maze-runner-gally

Newt
Tra i veterani della Radura c’è Newt, un ragazzo amante dell’ordine ma che, al contrario di Gally, riesce a capire che ogni regola ha un limite e che non tutti i limiti devono sempre essere rispettati. Sarà uno dei primi ad appoggiare Thomas e lo seguirà, per rivendicare la libertà che gli appartiene.

Newt_4

Chuck
Molto gentile e un po’ goffo, Chuck era il novellino prima dell’arrivo di Thomas e fin da subito si mostra molto disponibile nei suoi confronti. Nonostante la maggiore esperienza, Chuck sarà un po’ il fratello minore del protagonista, qualcuno da proteggere fino alla fine.

Chuck-the-maze-runner-37624809-1200-1000

Teresa
Ultima arrivata nella Radura, la ragazza è da subito fonte di scompiglio, poichè porta con se diverse novità. E’ chiaro che c’è qualcosa che la collega a Thomas, di cui ricorda il nome, e i due inizieranno un lungo percorso insieme per risalire alla verità dietro al Labirinto.

Teresa_1

Trailer (versione breve)

Maze Runner – La fuga
(Maze Runner: The Scorch Trials, anno 2015)

video-text1

Trama

Thomas e i pochi eletti che sono riusciti a scappare dal Labirinto vengono portati in salvo in una base d’accoglienza in mezzo al deserto. Qui il gruppo apprenderà la verità sul mondo circostante e… si troverà di fronte a qualche nuova stranezza. Ben presto Thomas capirà che non sono ancora al sicuro e guiderà nuovamente la fuga dei suoi compagni… verso e attraverso un mondo che non conosce più.

Personaggi aggiuntivi

Janson
E’ colui che accoglie i superstiti del Labirinto nella struttura in mezzo al deserto. Nonostante si dimostri inizialmente molto gentile e disponibile, c’è qualcosa nella situazione che insospettisce Thomas e, indagando, il ragazzo si renderà conto che il loro salvatore non è chi dice di essere.

Janson-the-maze-runner

Aris
E’ uno dei primi ragazzi ad essere arrivato nel centro di raccolta e accoglienza. All’apparenza molto strano, Aris è consapevole che Janson trama qualcosa e, vedendo in Thomas un alleato, lo renderà partecipe delle sue scoperte.

Aris

Brenda e Jorge
Dopo la fuga dalla struttura, il gruppo di ragazzi, sempre guidati da Thomas, si imbatterà in diverse difficoltà. Tra coloro che li aiuteranno c’è Jorge, il capo di un gruppo di Sopravvissuti, che spera di guadagnarsi così un posto per sè e per Brenda, che vede come una figlia, nel luogo in cui i ragazzi potranno finalmente essere al sicuro.

Brenda-and-Jorge

Ava Paige
E’ il capo indiscusso dell’associazione responsabile dell’isolamento dei ragazzi, prima nella Raduna e poi nella struttura nel deserto. Il suo scopo è usare i giovani come cavie, per ottenere una cura per il morbo che affligge l’umanità e per ottenere questo è disposta a non guardare in faccia a niente e a nessuno.

Ava_Paige

Teaser

Commenti

Devo dire che questa saga mi sta piacendo molto: mi ha interessata dall’inizio alla fine, non mi ha mai fatta annoiare e non l’ho trovata particolarmente banale.
A discapito di quello che si potrebbe pensare, la trama è meno scontata del previsto e la storia prende una piega molto diversa da quella che si potrebbe ipotizzare all’inizio del primo film, variando anche un po’ l’ambientazione e, quasi, il genere…
Qualche piccolo colpo di scena serve a smorzare una trama incentrata su corse, inseguimenti e fughe, che è sufficientemente adrenalinica (alla fine è venuta l’ansia di dover scappare anche a me!) ma che non si fa mancare una storia particolare e… su cui bisogna ancora fare luce.

Certo, ci sono anche diversi momenti, nei due film, che possono lasciare il pubblico un po’ perplesso o con qualche interrogativo.
Io, in particolare, mi sono chiesta:

[SPOILER]
Come ha fatto Gally ad uscire dal labirinto se la via si è chiusa dietro il gruppo in fuga? Volevano proprio far fuori il povero e indifeso Chuck per creare un effetto ancor più drammatico??
[FINE SPOILER]

A parte questo “piccolo” frammento di trama a me incomprensibile del primo capitolo (punto che, per altro, se fosse venuto a mancare non avrebbe in alcun modo influenzato il resto della storia), non ho trovato grandi incoerenze o grandi stranezze.

I personaggi sono interessanti e i principali (Thomas, Teresa e gli altri fuggitivi del gruppo) sono abbastanza caratterizzati.
Personalmente mi sono particolarmente affezionata a  Minho e Newt, per cui non posso che tifare per la loro sopravvivenza!

Minho_&_Thomas

Come fratelli

Newt

Ho anche particolarmente apprezzato che, nonostante l’opera si regga sempre sulla stessa situazione (dato che i protagonisti sono in fuga perenne, prima dal labirinto, poi dai cattivi, poi… da un mondo diverso, distorto e post-apocalittico) il secondo capitolo non sia la copia sputata del primo. Entrambi sono simili ma non identici, il che li rende, a mio parere, entrambi molto godibili.

Concludendo

Forse qualcuno potrebbe non trovarla l’opera del secolo (e quale lo è??) ma non vi nascondo che sono rimasta molto soddisfatta dalla visione e sono ora in trepitante attesa del terzo e ultimo capitolo, in uscita nel 2017 (quindi, purtroppo, ancora molto lontano)! Ho come l’impressione che sarà il capitolo cruciale, quello che mi farà catalogare questa saga come “ottima” o come “discreta”, quello che la spingerà tra le mie preferite o la farà precipitare nel mare dei film comuni.

Nel frattempo non posso che consigliarlo a quanti amino film d’avventura, futuri distopici post-apocalittici e apprezzino come protagonista un ragazzo curioso e desideroso di giustizia e libertà.

Come sempre, se avete visto quest’opera, fatemi sapere cosa ne pensate qua sotto!
Vi è piaciuto? Quali personaggi vi sono rimasti nel cuore?
Se non lo avete apprezzato, cosa vi ha infastidito??

A presto,
maybe con un’altra saga…

Iya&Ceres

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...