…I'll also show you a sweet dream next night…

Diario di una nerd superstar

Ho finito a luglio di guardare la quarta stagione di Diario di una nerd superstar e ve ne voglio assolutamente parlare. Premetto però che non ho seguito la serie con la devozione (come invece ho fatto con altre, tipo Buffy), ma con molta scioltezza, come molti fanno, recuperando episodi in maniera scostante e facendo passare non poco tempo tra la visione delle prime due serie e le altre. Eviterò quindi grandi riflessioni, commenti approfonditi e… eccessivi spoiler!

Awkward

Diario di una nerd superstar (o Awkward, in lingua madre), è una teen commedy statunitense composta da 4 serie, di cui la 1° e la 2° stagione sono di 12 episodi l’una, la 3° di 20 episodi e la 4° di 21 puntate. E’ per altro iniziata la 5° stagione, negli stati uniti, ad Agosto 2015. La prima trasmissione italiana risale al 2012 (più o meno quando l’ho conosciuta io) sul canale MTV (e le repliche sono quindi visibili anche sul sito di MTV OnDemand!).

La protagonista della storia è Jenna Hamilton, ragazza piuttosto invisibile, che un giorno riceve un’anonima “lettera di sconfronto“, in cui viene criticata crudelmente. La ragazza rimane poi vittima di un incidente domestico e tutti iniziano a pensare che la lettera l’ abbia shockata tanto da spingerla a togliersi la vita. Tutto questo le porta una certa popolarità, anche se non nel modo che lei avrebbe voluto. Così inizia la sua vera e propria vita da liceale, con alti e bassi e tanti imprevisti.

Personaggi principali

Jenna Hamilton

E’ la nostra protagonista e credo che non si possa evitare di affezionarcisi. E’ una ragazza un po’ incerta sulla sua identità, che non rimane di certo indifferente di fronte a una critica pesante come quella espressa nella lettera, ma si farà forza in ogni situazione per crescere, migliorarsi e fare tesoro delle nuove esperienze. Per tutte e 4 le stagioni, questa maldestra ma sensibile ragazza non farà altro che mettersi in situazioni strane o ambigue e cacciarsi continuamente nei guai, ma riuscirà sempre a venirne fuori, più o meno a testa alta.

JennaPromotional

Lacey Hamilton

E’ la madre di Jenna…e spesso una grande fonte di imbarazzo per la figlia! Lacey, infatti, si sente ancora giovane e si mette in mostra in ogni modo, facendosi bella, portando notevoli scollature, bevendo e fumando senza ritegno. Insomma, a volte la madre sembra più Jenna che Lacey. Ma la relazione inizialmente fredda tra le due ragazze Hamilton evolverà notevolmente con il tempo, soprattutto quando verranno a galla verità scottanti su una delle due.

Lacey

Tamara Kaplan

E’ la migliore amica di Jenna, è egocentrica e una maniaca del controllo. Il suo scopo principale è quello di diventare popolare, ma nei suoi tantissimi, lunghi e incontrollati sproloqui, e nonostante sia spesso piuttosto fastidiosa (io fossi stata in Jenna credo le avrei dato una padellata in faccia fin da subito), a volte la stramba rossa ragazza sa anche dare il giusto consiglio ed essere di grande sostegno per la protagonista.

Tamara

Ming Huang

Presente nelle prime 3 stagioni, Ming è un’altra amica fidata di Jenna. Più equilibrata e mite di Tamara, Ming riuscirà ad essere di aiuto alle sue compagne, senza dare mai eccessivamente nell’occhio (cosa che invece a Tamara non proprio non riesce).

Ming1

Matty McKibben

E’ il ragazzo di cui Jenna è cotta e… la sua prima volta. Molto popolare, di bell’aspetto e talentuoso sportivo, Matty non sembra però dare in giusto peso alla sua storia con la protagonista, anche quando questa si dimostra un’amica formidabile. Già dalla prima stagione inizia un tira e molla tra i due, che andrà avanti per molto tempo.

Matty-Awkward

Jake Rosati

Altro sportivo e popolare ragazzo delle superiori, è il migliore amico di Matty e non potrà rimanere fuori dalla rete molto variabile di relazioni che si intreccia tra i personaggi di questa serie. Tutto inizia, per dirla tutta, da una simpatia proprio per la nostra strana protagonista.

jake-rosati-jake-rosati-32744598-652-600

Sadie Saxton

Ragazza più acida del mondo, Sadie è una cheerleader aggressiva, da sempre innamorata di Matty, il suo migliore amico. Il resto del mondo per lei praticamente non esiste, o, quando esiste, può essere ampiamente insultato e sminuito perchè non alla sua altezza. Neanche a dirlo, Sadie sarà un’insopportabile spina nel fianco per Jenna e le sue amiche in più di un’occasione.

Sedie

Valerie Marks

E’ la stravagante, nonchè fortemente fuoriluogo, tutor scolastica. Da giorno dell’incidente, Jenna è costretta a frequentarla per via della fama da suicida e così diventa “la sua ragazza“. Valerie è sempre in ascolto dei problemi dei ragazzi del liceo e quasi sempre riesce a renderli di dominio pubblico o a dare il consiglio peggiore. Insomma, al posto di essere d’aiuto, spesso e volentieri Valerie aggiungerà solo altro pepe alle situazioni colorite dei nostri personaggi.

Valerie

Conclusioni

Diario di una nerd superstar è una serie che raramente fa annoiare, dati i ritmi incalzanti e i continui colpi di scena. Le situazioni sembrano sempre assurde, ma non per questo sono del tutto improbabili e ad incideni e fraintendimenti surreali si alternano condizioni molto comuni e reali. La protagonista non è solo Jenna, di cui possiamo sentire fino al più intimo pensiero, ma la trama prende forma intrecciando le numerose vite e storie di tutti i protagonisti messi in campo, per questo ci vengono mostrati scenari anche molto diversi tra loro e sempre piuttosto variopinti.
Questa serie parla di amore, di amicizia, di crescita, di decisioni, di responsabilità e, spesso e volentieri, di sesso, senza risparmiarsi ma senza neanche cadere nel volgare, facendo divertire ma cercando sempre di lasciare qualcosa allo spettatore. Ogni protagonista vive il proprio “mondo incasinato” con passione, disperazione e euforia, affrontando i problemi spesso come se fossero irrisolvibili o l’universo fosse incerto, esattamente come li vede ogni adolescente (in fondo ci siamo passati tutti, credo, in quella fase in cui ogni cosa sembrava decisiva per la nostra vita, ogni cotta era totalizzante e ogni delusione appariva come la fine del mondo, no?).
Queste sono le ragioni per cui, nonostante a prima vista sembri una serie come tante altre e non brilli sempre di originalità (alcune cose, specialmente arrivati alla 4° stagione, possono iniziare a sembrare un po’ ripetitive), Diario di una nerd superstar mi è piaciuto molto e mi ha spesso fatta divertire e (non lo nego) a volte anche un pochino commuovere. Sono proprio curiosa di vedere come finirà anche questa storia…

jenna

“Ci farò un pensierino…”

Vi è mai capitato di vede questo telefilm? Che ne pensate? Vi piacciono le teen commedy o vi sembrano tutte uguali?

A presto,

Iya&Ceres

Annunci

3 Risposte

  1. ne ho sentito parlare ma non mi sono mai dilettato nella visione.. mi hai stuzzicato però

    24 settembre 2015 alle 20:48

    • Sicuramente l’idea iniziale è particolare e se ti piacciono le commedie potresti apprezzarla. Come tutte le serie, alla lunga inizia a sembrare prevedibile, ma tutto sommato a me è piaciuta comunque!
      Se ti capita di vederla (e se ti va) fammi pure sapere cosa ne pensi! 😉

      24 settembre 2015 alle 21:18

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...