…I'll also show you a sweet dream next night…

If you’re not ready for love…

Qualche settimana fa, su YouTube, spopolava una video a mio parere veramente molto bello, First Kiss.

Per chi non l’avesse visto, First Kiss ci mostra la reazione di 20 estranei a cui è stato chiesto di scambiarsi un “primo bacio”.

Eccovi il video.

In meno di un mese, questo piccolo film di soli 3:28 minuti è stato visualizzato da più di 70 milioni di utenti, ed è per lo più piaciuto al pubblico, anche se molti sono stati anche i commenti negativi.

Personalmente lo trovo veramente emozionante e “vero“. Qualcuno ha commentato dicendo che si tratta di attori, di gente “abituata” a questo genere di cose, ma di fatto sono comunque persone che si ritrovano a dover impersonare se stesse, e non un altro ruolo, quindi secondo me non è la stessa cosa che recitare in un film, in cui tutto è già deciso; poi, comunque, quello che si voleva mostrare era l’incertezza, la timidezza e, in un certo senso, la purezza e la goffaggine del primo bacio con una persona che non si conosce. Cosa, sempre a mio parere, espressa perfettamente. Mi viene quasi la pelle d’oca a rivedere questo video e ogni volta, anche dopo la 20° volta, mi riscopro ancora a sorridere (come una scema) per delle immagini tanto dolci e realistiche.

A rendere il tutto ancora più “kawaii” e toccante è la canzone che fa da sfondo a questa serie di baci. Una bellissima melodia, molto semplice, cantata piano, quasi bisbigliata, intima, con un testo un po’ malinconico ma meraviglioso. E’ questo ciò che volevo condividere con voi quest’oggi, per cui eccovi We Might Be Dead By Tomorrow, di Soko.

Give me all your love now
‘Cause for all we know
We might be dead by tomorrow

I can’t
Go on wasting my time
Adding scars to my heart
‘Cause all I hear is
“I’m not ready now”

And I can tell
That you didn’t have
To face your mother
losing her lover
Without saying goodbye
Without saying goodbye
‘Cause she didn’t have time

I don’t want to judge
What’s in your heart
But if you’re not ready for love
How can you be ready for life?
How can you be ready for life?

So let’s love fully
And let’s love loud
Let’s love now
‘Cause soon enough we’ll die
‘Cause soon enough we’ll die
‘Cause soon enough we’ll die
‘Cause soon enough we’ll die
‘Cause soon enough we’ll die
‘Cause soon enough we’ll die

Nella vita bisogna schermare alcune cose, ma come ci ricorda anche questa canzone, “se non sei pronto ad amare, come puoi essere pronto per la vita?”. Trovo che siano delle parole pungenti, ma capaci di invogliarti effettivamente a lasciarti andare all’amore.

Avevate visto questo video? Vi è piaciuto? Voi vi lancereste in un’esperienza assurda e particolare come un bacio con un estraneo?

Io pensavo di no, ma devo dire che vedere questo “esperimento sociale” mi ha ricordato quanto tenero possa essere un gesto così semplice ma intimo (quando, ovviamente, non si fa per secondi fini). E ti viene voglia di condividere ancora quel brivido, quel misto di paura, calore e voglia di legarsi…

– Iya&Ceres –

Annunci

2 Risposte

  1. Io non sono per niente romantica quindi diciamo che non mi ha dato emozioni particolari.. io palla di neve!

    9 aprile 2014 alle 08:44

    • Vabè, ognuno la vede a modo suo. Le cose piacciono, non piacciono, non colpiscono… Della canzone che mi dici? Niente neanche quella?

      9 aprile 2014 alle 19:46

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...