…I'll also show you a sweet dream next night…

MeLLoween (Halloween night): Le 3 (o più) cose che ti incutono timore.

E’ finalmente giunto HALLOWEEN e per questo parliamo di ciò che ci terrorizza!

Ognuno ha le sue paure irrazionali. Possiamo avere 6 anni o 60, essere stupidi o intelligenti, essere bianchi, neri o gialli, ma in qualunque caso ci sarà qualcosa che ci incute timore. Le paure evolvono o, come se ne razionalizzano alcune, ne appaiono altre, quindi non siamo mai completamente immuni!

Per quanto mi riguarda, tra le cose che più mi spaventano ritroviamo:

1) Gli scorpioni

Non avrete immagini più grandi di così perchè già mi fa schifo! Quando vedo un scorpione, può essere grande anche quanto una monetina da 5 centesimi, non c’è santo che tenga, mi paralizzo. Terrore totale. Lo so, non fa molto halloween, ma purtroppo vi dovrete accontentare.

2) I pupazzi da ventriloquo

Avevo già parlato di questa mia fobia nel post sulla prima stagione di Buffy. Non so da cosa nasca questa mia paura, non è che io abbia subito particolari traumi riguardanti questo genere di pupazzo, fatto sta che mi mettono i brividi e se ne vedo uno non riesco a staccargli gli occhi di dosso (per paura che quello scompaia nel nulla per poi riapparire chissà come e chissà quando!). Forse è cominciato tutto con un episodio di Piccoli Brividi o con l’episodio stesso di Buffy, fatto sta che quei cosi hanno un aspetto decisamente inquietante, con i loro occhietti di vetro e la bocca apribile a livelli disumani!

puppet

3) Buio e silenzio innaturali o improvvisi

Non è che il buio mi spaventi a prescindere, ma vado abbastanza nel panico (e mi viene la pelle d’oca!) quando salta la corrente! Forse è per via dei famosi clichè dei film horror o perchè semplicemente tocca brancolare come degli scemi nel buio totale, fatto sta che la cosa mi inquieta non poco. Allo stesso modo mi mette un po’ a disagio il silenzio sovrannaturale che c’è qualche volta in campagna: non passa una sola macchina, non c’è vento, non si sentono animali… a quel punto il rumore stesso del nostro cuore che batte ci può far venire un colpo! Poi, certo, se ti immagini anche cosa potresti iniziare a vedere o sentire nel buio ne esci pazzo!

Di paure ce ne sono tante, sicuramente ne ho qualche altra anche io, ma credo che eviterò di scoprire proprio tutti i miei punti deboli!
C’è qualcosa che terrorizza anche voi (questa forse è un po’ una domanda retorica…)? Cosa vi fa venire i brividi? Pumpkin

– Iya&Ceres –

Annunci

6 Risposte

  1. A me fanno paura e schifo i ragni (e anche gli insetti, specie quelli che pungono – non ti dico quando in Giappone una di quelle orrende cicale giganti mutanti mi si è attaccata addosso XD)
    Il buio non mi disturba, anzi, spesso mi muovo al buio, rischiando di ammazzarmi perché mia sorella mi lascia degli ostacoli imprevisti sul percorso XD

    31 ottobre 2013 alle 09:42

    • Anche io se ho la casa al buio e non accendo la luce non ho problemi. Il mio problema subentra quando vado ad accendere la luce e non funzione -> panico! XD

      31 ottobre 2013 alle 13:06

  2. -sis

    Io invece non ho tanto paura del buio quanto di ciò che la mia mente vi ci possa proiettare! Le cose che mi mettono più paura sono sicuramente queste: la mia stessa mente, il mio inconscio e i ragionamenti che faccio… Tutto ciò che penso e che m’incuriosisce.opo la morte?”
    Poi l’immensa paura che dopo la morte ci sia il nulla più completo, oppure la mia stessa voglia di buttarmi nel vuoto quando sono tanto in alto (cosa che mi risparmio visto che ho anche tanta paura del dolore fisico… :S) e la paura di non poter stare accanto a mia figlia durante la sua crescita e nel futuro, il non vederla o non poterla aiutare perchè in un qualche modo inabilitata…
    Inoltre ho anche la fobia di essere sepolta viva, ma penso che sia qualcosa che non renda allegri nessuno!! :S

    1 novembre 2013 alle 15:28

    • Quoto il concetto “quello che la mia mente ci può proiettare”, perchè per me il buio è proprio lo sfondo perfetto per dare sfogo alle mie peggiori paure!

      La paura di quello che c’è dopo la morte o di quello che potrebbe non esserci è uno dei pochi punti comuni ad ogni uomo. E sicuramente tenerlo a mente ci aiuta a vivere quello che abbiamo oggi. Basta che questa paura non offuschi il nostro desiderio di avere un futuro… ma tua figlia è già la dimostrazione che si può sempre pensare al domani! 😉

      Per quanto riguarda l’essere sepolti vivi, giusto oggi, alla radio, dicevano che, se proprio vuoi vederci un lato positivo, qualora dovesse succedere ti addormenterai prima per l’intossicazione da anidride carbonica che per mancanza di ossigeno… davvero ottimo! o.o’.

      2 novembre 2013 alle 00:47

  3. Io sono banalissima… I FANTASMI!

    5 novembre 2013 alle 18:00

    • Sembra banale, ma credo che sotto sotto sia la paura più comune. Tutti dicono di non crederci, ma poi, quando succede qualcosa di strano, la pelle d’oca viene pressochè a tutti!

      5 novembre 2013 alle 20:31

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...